Bilancio

Rifiuti urbani, il Ministero: «No alla proroga della nuova classificazione»

«Il Ministero – dice una fonte vicina agli uffici di Viale Cristoforo Colombo – teme che lo slittamento possa portare all’apertura di una procedura d’infrazione europea» Il Ministero dell’Ambiente respinge definitivamente la richiesta di proroga della nuova classificazione dei rifiuti introdotta dal decreto legislativo 116 del 2020. Rispedita al mittente con “parere contrario” l’ultima proposta di emendamento al disegno di legge di conversione del decreto “milleproroghe” – sul quale oggi … Continua a leggere Rifiuti urbani, il Ministero: «No alla proroga della nuova classificazione»

CINGOLANI

Transizione ecologica, Cingolani già al lavoro su ambiente e innovazione

Il neominitro ha incontrato i vertici del Sistema nazionale di protezione ambientale per raccogliere osservazioni sul Pnrr. Ma la vera sfida è costruire una nuova cultura della sostenibilità basata su conoscenze scientifiche e dati oggettivi Tergiversare non è nello stile di Roberto Cingolani, dice chiunque abbia avuto modo di percorrere con lui anche solo un pezzo della sua lunga e autorevole carriera accademica e professionale. … Continua a leggere Transizione ecologica, Cingolani già al lavoro su ambiente e innovazione

albo gestori ricicla news

Formulari rifiuti: al via ViViFir, nuovo sistema di vidimazione digitale

Entrerà in funzione a partire dal 1 marzo il nuovo applicativo per la vidimazione virtuale dei formulari di identificazione dei rifiuti, messo a punto dalle Camere di Commercio Mentre proseguono i tavoli tecnici con le principali associazioni di categoria per la definizione del prototipo sperimentale del nuovo sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti, il RenTri, è pronta al debutto la modalità virtuale di vidimazione dei … Continua a leggere Formulari rifiuti: al via ViViFir, nuovo sistema di vidimazione digitale

PNRR

Governo Draghi, le associazioni: «Nascerà ministero della Transizione Ecologica»

«La buona notizia è che ci sarà un Ministero della Transizione Ecologica, con competenze ambientali rafforzate per guidare un processo fondamentale per il futuro del Paese». È Donatella Bianchi, presidente WWF Italia, a scandire l’annuncio della nascita di un Ministero ad hoc per guidare la transizione verde, giunto al termine dell’ultima giornata di consultazioni del presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi, dedicata alle parti sociali. E sono … Continua a leggere Governo Draghi, le associazioni: «Nascerà ministero della Transizione Ecologica»

Rifiuti urbani e Tari, sfuma proroga della nuova classificazione

Non segnalati gli 8 gli emendamenti alla legge di conversione del decreto “milleproroghe” con la richiesta di posticipare di sei mesi o addirittura di un anno l’applicazione della nuova disciplina sulla classificazione dei rifiuti. Allarme dei comuni: «Rischio rincari sulla Tari per i cittadini» Il Parlamento non valuterà il rinvio dell’entrata in vigore della nuova classificazione dei rifiuti. Erano ben 8 gli emendamenti alla legge di conversione … Continua a leggere Rifiuti urbani e Tari, sfuma proroga della nuova classificazione

Rifiuti inerti, il Ministero: «Sì al conferimento in centri di raccolta»

«I rifiuti prodotti in ambito domestico e, in piccole quantità, nelle attività “fai da te”, possono essere quindi gestiti alla stregua dei rifiuti urbani ai sensi dell’articolo 184, comma 1, del d.lgs. 152/2006, e, pertanto, potranno continuare ad essere conferiti presso i centri di raccolta comunali». Lo scrive il Ministero dell’Ambiente in una nota di chiarimento per sciogliere i nodi emersi con l’entrata in vigore lo … Continua a leggere Rifiuti inerti, il Ministero: «Sì al conferimento in centri di raccolta»

FANGHI

Fanghi da depurazione, da costo a opportunità: la strategia di Althesys

«La gestione dei fanghi di depurazione è centrale per la chiusura dell’intero ciclo idrico – spiega l’economista Alessandro Marangoni, CEO di Althesys – questi, tuttavia, sono una risorsa che, in una logica di economia circolare, può essere recuperata, fornendo nutrienti all’agricoltura o producendo energia» Promuovere l’integrazione tra il comparto idrico, quello dei rifiuti e il settore agricolo nel rispetto dei principi dell’economia circolare. Come? Valorizzando la ricchezza … Continua a leggere Fanghi da depurazione, da costo a opportunità: la strategia di Althesys

Bilancio

Rifiuti urbani, Anci: «Prorogare al 2022 la nuova classificazione»

A poco meno di un mese dall’entrata in vigore, arriva la prima richiesta ufficiale di proroga per la nuova disciplina sulla classificazione dei rifiuti. A formularla è l’Anci, con una proposta di emendamento alla legge di conversione del decreto “milleproroghe” attualmente all’esame della Camera. «L’impatto di tale disciplina – scrive l’associazione in una memoria depositata a Montecitorio – sulle modalità di gestione e di copertura finanziaria del servizio … Continua a leggere Rifiuti urbani, Anci: «Prorogare al 2022 la nuova classificazione»

Esportazioni

La proposta: «Certificati del riciclo per spingere la transizione verde»

Incentivi al riciclo cercasi. Nel Piano nazionale di ripresa e resilienza, almeno per il momento, non ce n’è traccia, eppure proprio la definizione del nostro Recovery Plan avrebbe potuto essere l’occasione ideale per rispondere agli appelli delle imprese dell’economia circolare che da sempre ne chiedono l’introduzione. Del resto, perché non estendere anche al recupero di materia e alla produzione di MPS (Materia prima secondaria) un articolato sistema di … Continua a leggere La proposta: «Certificati del riciclo per spingere la transizione verde»

Rifiuti radioattivi

Rifiuti radioattivi, in Italia più di 20 depositi temporanei

Ha preso il via con una levata di scudi da Nord a Sud dello Stivale la delicata fase di confronto tra governo ed enti locali sull’individuazione della località che dovrà ospitare il Deposito Nazionale delle scorie radioattive, apertasi ufficialmente lo scorso 6 gennaio con la pubblicazione della CNAPI, la carta delle aree potenzialmente idonee, che censisce 67 siti in 7 regioni: Lazio, Basilicata, Puglia, Sardegna, … Continua a leggere Rifiuti radioattivi, in Italia più di 20 depositi temporanei