Rifiuti, Corte dei Conti: “Un momento cruciale”

Il primo semestre del 2022 sarà un “momento cruciale” per l’attuazione degli interventi in materia di rifiuti previsti dal PNRR, scrive la Corte dei Conti, secondo cui le riforme disegnate dal Ministero della Transizione Ecologica sono “un buon punto di partenza” ma possono essere migliorate e rese più efficaci Continua a leggere Rifiuti, Corte dei Conti: “Un momento cruciale”

Campania, sanzione rifiuti ridotta di un terzo. La Commissione Ue: “Soddisfatto fabbisogno di incenerimento”

Il piano della Regione Campania per la rimozione delle ecoballe incassa l’apprezzamento della Commissione europea che ha ridotto di un terzo la sanzione quotidiana comminata nel 2015. “Soddisfatto fabbisogno di incenerimento” si legge nella comunicazione di Bruxelles. Ma i rifiuti continuano a finire fuori regione Continua a leggere Campania, sanzione rifiuti ridotta di un terzo. La Commissione Ue: “Soddisfatto fabbisogno di incenerimento”

Inceneritori, il Ministero dovrà indicare dove e quanti costruirne

Una sentenza del Tar Lazio obbliga il Ministero della Transizione Ecologica a riscrivere il decreto attuativo dello ‘Sblocca Italia’ che dovrebbe indicare quali e quanti impianti realizzare per soddisfare il fabbisogno di incenerimento delle Regioni. Tutto l’opposto di quanto previsto dal Programma Nazionale di Gestione dei Rifiuti Continua a leggere Inceneritori, il Ministero dovrà indicare dove e quanti costruirne

Rifiuti, Assoambiente: “Bene Programma Nazionale, ma rivedere limitazioni al mercato”

La proposta di Programma Nazionale di Gestione dei Rifiuti incassa il plauso di Assoambiente, che però nutre dubbi sulla limitazione alla circolazione dei rifiuti organici da avviare a recupero. Testa: “Assicurare il criterio di specializzazione impiantistica” Continua a leggere Rifiuti, Assoambiente: “Bene Programma Nazionale, ma rivedere limitazioni al mercato”

Programma nazionale rifiuti, Utilitalia: “Bene analisi dei flussi, ma dubbi su limitata cogenza”

Secondo Utilitalia la proposta di Programma Nazionale per la Gestione dei Rifiuti è basata su “conoscenze tecniche e scientifiche”: bene l’analisi dei flussi e l’applicazione del metodo LCA, ma resta qualche dubbio sul ruolo delle Regioni e sulla natura poco cogente dello strumento. Giudizio sospeso sui criteri per il raggiungimento dell’autosufficienza per l’organico Continua a leggere Programma nazionale rifiuti, Utilitalia: “Bene analisi dei flussi, ma dubbi su limitata cogenza”

Energia, Quagliuolo: “Dal CSS potere calorico per due o tre centrali elettriche”

Secondo Corepla nel 2020 il recupero energetico del plasmix ha generato 183 GWh di energia elettrica, pari a quella prodotta da un impianto fotovoltaico grande quanto 204 campi da calcio. Ma il 32% è finito all’estero. Quagliuolo: “Un delitto non sfruttare questa risorsa” Continua a leggere Energia, Quagliuolo: “Dal CSS potere calorico per due o tre centrali elettriche”