Ambiente & Giustizia – Numero 2


Dramma amianto: attività investigativa e repressiva. Questo il tema del nuovo appuntamento di “Ambiente & Giustizia“: la rubrica curata dalla redazione di Ricicla.tv in collaborazione con i Carabinieri del Comando Tutela Ambiente e marchiata Ricicla Lex.

Qual è la prassi da rispettare per chi gestisce manufatti in asbesto? Qual è la normativa di riferimento? In quali fasi si concentrano le indagini e i controlli delle forze dell’ordine per prevenire gli illeciti e stroncare le attività fuorilegge?

Temi con cui gli operatori di settore si confrontano ogni giorno e sui quali è necessario fare chiarezza, soprattutto quando la tematica è così sensibile per l’opinione pubblica come nel caso dell’amianto, che ha marchiato con le stimmate del dramma ogni altezza dello stivale, continuando a mietere vittime ad oltre vent’anni dalla sua messa al bando.

Scopriremo che gli illeciti più frequenti sono rilevati nella fase della gestione; quali sono i livelli consentiti di concentrazione ed emissione monitorate dalle Asl e quando invece scatta la competenza dell’Arma; quali sono le procedure per una corretta bonifica di siti contenenti amianto e quali invece gli impianti che dove è possibile smaltirli.

A parlare ai microfoni di Ricicla.tv, è il Tenente Colonnelo Fabio De Rosa, a capo di uno dei reparti del Comando del Corpo dei Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente di via Aurelia a Roma.

Nessun commento

Commenta

Realizzato da