Nasce il nuovo governo: confermato Costa al ministero dell’Ambiente

Sergio Costa rimarrà alla guida del ministero dell’Ambiente. Il premier Giuseppe Conte è salito al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dove ha sciolto la riserva e ha accettato di formare il governo a guida M5S – PD. Poi Conte ha comunicato i nomi dei ministri che lo affiancheranno. Di 21 ministeri 10 sono andati al Movimento Cinquestelle, 9 al Partito Democratico, uno a Leu, un tecnico, al Viminale. … Continua a leggere Nasce il nuovo governo: confermato Costa al ministero dell’Ambiente

Valle del Sacco, firmato accordo per le bonifiche

L’incontro tra Zingaretti e Costa ha rappresentato una novità nel panorama politico nazionale. La conferenza stampa è stata condotta con magistrale discrezione dal Prefetto Ignazio Portelli. Introducendo il presidente Nicola Zingaretti e successivamente il ministro Sergio Costa, ha sottolineato che la firma dell’Accordo di programma per il risanamento del SIN del Fiume Sacco «è la fase prodromica d’un processo attivato per sbloccare i finanziamenti e … Continua a leggere Valle del Sacco, firmato accordo per le bonifiche

Basta roghi, Costa: “Arresto per criminali che incendiano rifiuti”

Ha le idee chiare il ministro dell’Ambiente Sergio Costa che, dalla cabina di regia sulla Terra dei Fuochi alla Prefettura di Napoli, chiede l’arresto per chi incendia rifiuti. “Il mio obiettivo – ha spiegato il ministro – è roghi zero e voglio gli arresti dei criminali che mettono fuoco ai rifiuti. L’arresto è elemento forte di deterrenza e simbolicamente è elemento che dà robustezza allo Stato. … Continua a leggere Basta roghi, Costa: “Arresto per criminali che incendiano rifiuti”