FISE

Gestione dei rifiuti, impianti e nuova fiscalità. La strategia di FISE Assoambiente

L’economia circolare in cinque mosse: è questo in sintesi il contenuto di un documento programmatico licenziato da FISE Assoambiente, l’associazione delle imprese che lavorano nel campo dei servizi ambientali. Non solo impianti nei territori che ne hanno disperato bisogno, ma anche incentivi economici e una nuova fiscalità che siano motore per mercato e imprenditori orientati verso i target europei nella gestione dei rifiuti. Addirittura, per … Continua a leggere Gestione dei rifiuti, impianti e nuova fiscalità. La strategia di FISE Assoambiente

Plastica

Plastiche, il bilancio 2020 con Assorimap

Walter Regis, presidente Assorimap. Siamo ormai a fine 2020, facciamo un bilancio rispetto alla situazione che contraddistingue il comparto che rappresenta, cioè quello dei riciclatori di plastiche. «Noi stiamo vivendo con fiducia questo momento nonostante una forte crisi congiunturale, data da due elementi: il crollo del prezzo del petrolio e ovviamente la crisi pandemica. Nonostante questo, il riciclo accoglie alcuni segnali molto importanti. Abbiamo avuto … Continua a leggere Plastiche, il bilancio 2020 con Assorimap

recycling

WAS 2020, il settore rifiuti in Italia vale 12 miliardi

Il 2019 è stato un anno in attivo per il settore del waste management, nonostante il quadro macroeconomico non del tutto favorevole per l’economia italiana. Sono cresciuti gli investimenti e chi non ha investito ha consolidato la propria posizione. Rimane tuttavia un profondo gap tra Nord e Sud, legato soprattutto a diverse modalità di governance. In estrema sintesi il settimo annual report presentato da Althesys … Continua a leggere WAS 2020, il settore rifiuti in Italia vale 12 miliardi

Recovery Fund, le proposte dei riciclatori

Mentre proseguono le trattative sul Recovery Fund, Assorimap, Unirima e Assofermet lanciano la loro proposta al Ministero dello Sviluppo Economico per incentivare il riciclo di qualità e l’ammodernamento degli impianti. «Lo sviluppo di nuovi impianti per il recupero è una grande utilità per il Paese. Sappiamo che oltre ai fondi e ai finanziamenti, c’è da risolvere anche la questione delle autorizzazioni. Siamo il Paese più … Continua a leggere Recovery Fund, le proposte dei riciclatori

ESCLUSIVA – Car fluff, il Ministero: “Idoneo alla produzione di Css”

Promuovere il recupero del car fluff utilizzandolo per la produzione del CSS combustibile da impiegare, a determinate condizioni, in sostituzione di fonti energetiche fossili nei cementifici. Con queste finalità, il Ministero dell’Ambiente si prepara a diramare una circolare, che Ricicla.tv ha potuto consultare in anteprima, che finalmente fa chiarezza rispetto al decreto ministeriale 22 del 2013, che aveva autorizzato l’utilizzo del combustibile da rifiuti “end … Continua a leggere ESCLUSIVA – Car fluff, il Ministero: “Idoneo alla produzione di Css”

Riciclo: nasce il nuovo tavolo interassociativo dei recuperatori

L’unione fa la forza. Lo sanno bene i recuperatori e riciclatori italiani che hanno deciso di incontrarsi presso la sede del Senato della Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro, a Roma, per amplificare reciproci obiettivi ed esigenze al cospetto delle Istituzioni e dei legislatori, chiamati spesso a decidere le sorti di un settore che rappresenta un pezzo importante del Pil del Paese. Questa mattina … Continua a leggere Riciclo: nasce il nuovo tavolo interassociativo dei recuperatori

Ecoreati, Legambiente: «La legge 68/2015 funziona»

La legge, la numero 68 del 2015, funziona! Lo dicono i numeri presentati nel corso del convegno organizzato da Legambiente al Senato, per tracciare un bilancio a due anni dall’entrata in vigore della legge sugli ecoreati che ha posto l’Italia all’avanguardia a livello internazionale nella lotta ai ladri di futuro. Nel 2016, sono stati eseguiti 1215 controlli e sanzionati 574 reati. Di questi, 173 hanno riguardato … Continua a leggere Ecoreati, Legambiente: «La legge 68/2015 funziona»

Roma viglia di crisi

Rifiuti, Roma: rischio emergenza. È scontro Regione-Comune

C’è chi nega la parola emergenza, ma la situazione che vive in queste ore la Capitale, è ai limiti della sopportabilità per i cittadini che, da ogni quartiere, denunciano cassonetti pieni, rifiuti non raccolti e situazioni ai limiti dell’igiene urbana. Un nuovo intoppo, la manutenzione dell’impianto austriaco verso il quale viene indirizzata la gran parte dei rifiuti indifferenziati romani, e lo spettro di una nuova … Continua a leggere Rifiuti, Roma: rischio emergenza. È scontro Regione-Comune

Rifiuti, Roma: Obiettivo 2021. La strategia per la Capitale

Azioni per la riduzione dei rifiuti, che passano dal compostaggio domestico o di comunità con sperimentazioni a livello condominiale a campagne per il consumo dell’acqua pubblica per ridurre la produzione di imballaggi, fino ad arrivare ai centri per il riuso e alle “fabbriche dei materiali” in sostituzione dei TMB. Al microfono di Ricicla.tv l’assessora alla sostenibilità ambientale del Comune di Roma, Pinuccia Montanari, illustra il … Continua a leggere Rifiuti, Roma: Obiettivo 2021. La strategia per la Capitale