Recovery Fund, le proposte dei riciclatori

Mentre proseguono le trattative sul Recovery Fund, Assorimap, Unirima e Assofermet lanciano la loro proposta al Ministero dello Sviluppo Economico per incentivare il riciclo di qualità e l’ammodernamento degli impianti. «Lo sviluppo di nuovi impianti per il recupero è una grande utilità per il Paese. Sappiamo che oltre ai fondi e ai finanziamenti, c’è da risolvere anche la questione delle autorizzazioni. Siamo il Paese più … Continua a leggere Recovery Fund, le proposte dei riciclatori

Porem, pollina contro la desertificazione

Contrastare il fenomeno della desertificazione dei suoli riutilizzando scarti e deiezioni da allevamenti aviari: in Emilia-Romagna un progetto co-finanziato dall’Unione europea punta al recupero di una frazione di rifiuto particolarmente difficile da smaltire. «Dal punto di vista agronomico funziona, come atteso. Quello che dobbiamo andare a vedere nel tempo è l’impatto che ha nel risanamento delle caratteristiche del terreno». Davide Dradi è un agronomo di … Continua a leggere Porem, pollina contro la desertificazione

pfu

Riciclo dei Pfu, un accordo per lo sviluppo di nuove applicazioni

Una partnership per lo sviluppo delle applicazioni e la commercializzazione dei prodotti in gomma derivante dal granulo di PFU riciclati. E’ quella siglata tra Versalis, società leader nel settore elastomeri, e AGR, società che ha sviluppato il processo tecnologico di devulcanizzazione della gomma. Un accordo figlio del progetto “Da Gomma a Gomma” lanciato nel 2016 dal consorzio EcoTyre  con lo scopo di rendere possibile il riutilizzo di granulo di … Continua a leggere Riciclo dei Pfu, un accordo per lo sviluppo di nuove applicazioni

arera

Carta e cartone, nel 2019 riciclate 6,6 milioni di tonnellate

Con 6,6 milioni di tonnellate di materia prima secondaria generata dal riciclo di rifiuti in carta e cartone, il settore italiano dei maceri si conferma anche per il 2019 come uno dei pilastri della nostra economia circolare. Lo sottolineano i dati del rapporto presentato oggi a Roma da Unirima. Del resto, se c’è una parola che possa rappresentare la filiera italiana del riciclo della carta … Continua a leggere Carta e cartone, nel 2019 riciclate 6,6 milioni di tonnellate

Tracciabilità dei rifiuti, un terreno “poco esplorato”

Ogni giorno i soggetti pubblici e privati gestori del servizio rifiuti urbani nei 7903 comuni italiani raccolgono e avviano a trattamento circa 26 milioni di tonnellate di pattume, tra differenziato e indifferenziato. Ma dove vanno a finire? Tra impianti di riciclo, recupero energetico, discariche e camion o navi diretti all’estero, non è sempre facile ricostruire i flussi di materia ed energia generata dai cicli di gestione. “La … Continua a leggere Tracciabilità dei rifiuti, un terreno “poco esplorato”

Acqua, terra e aria: recuperare risorse per un futuro sostenibile

Bioeconomia circolare, gestione sostenibile delle risorse idriche, pratiche innovative di recupero dei rifiuti, con un’attenzione particolare alle plastiche. Saranno questi i temi centrali della prima giornata di lavori del Green Symposium 2020, l’agora green promossa da Ricicla.tv e Ecomondo. Due giorni di confronto, i prossimi 22 e 23 ottobre alla Stazione Marittima di Napoli, tra istituzioni nazionali, locali e comunitarie, imprese, esperti di settore e cittadini. A tenere a battesimo il … Continua a leggere Acqua, terra e aria: recuperare risorse per un futuro sostenibile

Sviluppo sostenibile, il 2020 sarà l’anno della svolta

Recovery Fund, Green Deal, piano d’azione per l’economia circolare. Questi i tre pilastri sui quali saremo chiamati a ricostruire l’Europa del dopo Covid, con l’obiettivo di sanare la frattura tra economia, ambiente e salute emersa in maniera drammatica nei giorni della pandemia. Le indicazioni della Commissione europea non lasciano spazio alle interpretazioni. Nella guida strategica alla definizione dei “Piani nazionali di ripresa e resilienza” necessari ad accedere … Continua a leggere Sviluppo sostenibile, il 2020 sarà l’anno della svolta

discaricheabusive

Ambiente, ricerca e innovazione per chiudere le infrazioni

Mancata bonifica delle discariche, cattiva gestione delle acque reflue, inefficienze nel ciclo dei rifiuti in Campania. Questi i principali capi d’accusa al centro delle procedure d’infrazione aperte dalla Commissione europea ai danni dell’Italia per il mancato rispetto delle direttive comunitarie in materia di ambiente e rifiuti. Protagoniste in negativo su tutti i fronti delle infrazioni ambientali le Regioni del Centro-Sud, con la Sicilia in testa alla classifica degli … Continua a leggere Ambiente, ricerca e innovazione per chiudere le infrazioni

Sostenibilità, a Napoli il Green Symposium 2020

Nei giorni del dopo Covid i governi del Vecchio Continente guardano alle coordinate dettate dalla Commissione europea nel suo Green Deal per orientare i piani nazionali di rilancio, con l’obiettivo di coniugare crescita economica e tutela della salute e del benessere dei cittadini. I temi della sostenibilità insomma non sono mai stati così centrali. Ma com’è cambiato l’approccio del nostro Paese alle tematiche ambientali dopo il … Continua a leggere Sostenibilità, a Napoli il Green Symposium 2020

Rifiuti, Assoambiente: «Mancano impianti, crescono export e costi di gestione»

Mancano pochi giorni all’entrata in vigore dei decreti di recepimento del pacchetto europeo di misure sull’economia circolare, ma il sistema nazionale di gestione dei rifiuti continua a scontare ritardi e criticità che rischiano di compromettere la corsa dell’Italia verso i nuovi, ambiziosi obiettivi di sostenibilità fissati dall’Ue. Lo sottolinea una indagine promossa da FISE Assoambiente e realizzata dal Laboratorio REF Ricerche e presentato oggi a Milano nel corso … Continua a leggere Rifiuti, Assoambiente: «Mancano impianti, crescono export e costi di gestione»