Rifiuti da costruzione e demolizione, in arrivo proroga di sei mesi per l’end of waste

Il Ministero dell’Ambiente lavorerà per allungare di altri sei mesi il periodo transitorio per l’adeguamento delle autorizzazioni alla nuova disciplina end of waste sui rifiuti da costruzione e demolizione. Lo ha comunicato Anpar al termine di un incontro alla presenza, tra gli altri, del vice ministro Vannia Gava Continua a leggere Rifiuti da costruzione e demolizione, in arrivo proroga di sei mesi per l’end of waste

Codice degli appalti, Unirima: “Rilanciare il tema della concorrenza”

Il nuovo codice degli appalti può essere un “motore del riciclo e dell’economia circolare”, a patto di “limitare l’effetto distorsivo di alcuni affidamenti e rilanciare il tema della concorrenza”, ha detto ai microfoni di Ricicla.tv Francesco Sicilia, direttore generale di Unirima Continua a leggere Codice degli appalti, Unirima: “Rilanciare il tema della concorrenza”

biometano rifiuti organici

Biometano da rifiuti, nel 2021 generati 123 milioni di metri cubi

Cresce la quota di biometano prodotto dal trattamento dei rifiuti organici da raccolta differenziata. Nel 2021, riporta Ispra, i 16 impianti autorizzati hanno generato 123 milioni di metri cubi. L’obiettivo è arrivare a quota un miliardo, ma i nuovi incentivi non potranno promuovere la riconversione degli impianti già esistenti Continua a leggere Biometano da rifiuti, nel 2021 generati 123 milioni di metri cubi

rifiuti organici

Rifiuti organici e concorrenza: “Regioni aspetteranno pronunciamento del TAR”

Sarà il TAR a stabilire il destino delle delibere con le quali Emilia e Friuli hanno sottratto al mercato i propri impianti di trattamento dell’organico, dopo la segnalazione dell’antitrust sul supposto utilizzo anti concorrenziale del sistema di tariffe al cancello introdotto da Arera. In entrambe le regioni, spiega a Ricicla.tv Donato Berardi di Ref Ricerche, “il mercato avrebbe probabilmente dato esiti migliori” Continua a leggere Rifiuti organici e concorrenza: “Regioni aspetteranno pronunciamento del TAR”

Rifiuti organici, l’antitrust: “Dalle regioni scelte lesive della concorrenza”

Secondo l’autorità antitrust Emilia e Friuli avrebbero sfruttato “con finalità intenzionalmente protezionistiche” il sistema di tariffe al cancello lanciato da Arera per spingere la costruzione di impianti nelle regioni meno infrastrutturate Continua a leggere Rifiuti organici, l’antitrust: “Dalle regioni scelte lesive della concorrenza”