G20, Cingolani: “Serve azione globale coraggiosa, congiunta e immediata”

Il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani ha aperto la due giorni del G20 ambiente di Napoli. “Impossibile ignorare le prove scientifiche dei cambiamenti climatici, dobbiamo garantire le fondamenta della società post-pandemia. Mai il ruolo dell’ambiente è stato più importante” Continua a leggere G20, Cingolani: “Serve azione globale coraggiosa, congiunta e immediata”

Ecco la nuova finanza Ue, amica del Green Deal e nemica del ‘greenwashing’

La Commissione europea presenta la strategia sulla finanza sostenibile. “I fondi pubblici da soli non basteranno a finanziare la decarbonizzazione, servono gli investimenti privati” ha spiegato il vice presidente della Commissione Dombrovskis, lanciando la proposta di uno standard europeo per le obbligazioni verdi. “Diventerà il ‘gold standard’ del mercato globale” garantisce la Commissaria alla finanza McGuiness Continua a leggere Ecco la nuova finanza Ue, amica del Green Deal e nemica del ‘greenwashing’

Rifiuti, tra fondi europei e ritardi infrastrutturali: a Napoli torna il Green Symposium

Torna il Green Symposium, l’agorà sostenibile promossa da Ricicla.tv e Conai con il supporto di Ecomondo: a settembre tre giorni di dibattito sui temi della green e circular economy, per colmare i gap tra Nord e Sud all’alba dell’appuntamento con la fase esecutiva del Pnrr Continua a leggere Rifiuti, tra fondi europei e ritardi infrastrutturali: a Napoli torna il Green Symposium

Rifiuti, Cingolani: “Pochi impianti e pianificazioni errate favoriscono gli illeciti”

“Oggi circa 1,3 milioni di tonnellate di rifiuti vengono trattate fuori dalle regioni di origine” ha ricordato il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, secondo cui “l’inadeguatezza delle strutture impiantistiche” e “una non corretta pianificazione” possono favorire il traffico illecito di rifiuti Continua a leggere Rifiuti, Cingolani: “Pochi impianti e pianificazioni errate favoriscono gli illeciti”

Rifiuti, Istat: “Capoluoghi in ritardo sulle politiche di prevenzione”

Stando all’ultimo dossier Ambiente Urbano di Istat nei comuni capoluogo i cittadini hanno prodotto più rifiuti che nel resto d’Italia, mentre scarseggiano le misure di prevenzione e la tariffa puntuale è stata adottata da poco più del 10% dei comuni potenzialmente idonei Continua a leggere Rifiuti, Istat: “Capoluoghi in ritardo sulle politiche di prevenzione”

End of waste, Ispra: “Parere vincolante è perdita di tempo inutile”

Il sistema delle agenzie ambientali boccia la previsione di un parere vincolante sul rilascio delle autorizzazioni al riciclo ‘caso per caso’. Bratti: “Una perdita di tempo inutile”. Parere favorevole invece ai controlli ex-post ma a patto di potenziare personale e tecnologie Continua a leggere End of waste, Ispra: “Parere vincolante è perdita di tempo inutile”

End of waste, gli operatori: “Altro che semplificazione, è un appesantimento”

Coro di critiche al passaggio del decreto semplificazioni che ridisegna il sistema dei controlli sul rilascio delle autorizzazioni end of waste ‘caso per caso’. Gli operatori: “Una misura che genera incertezza e appesantisce le procedure di riciclo” Continua a leggere End of waste, gli operatori: “Altro che semplificazione, è un appesantimento”