rifiuti radioattivi ricicla news

Illeciti e monopoli: il ciclo dei rifiuti nei lavori della “Ecomafie”

«Il mercato del riciclo è un’attività assolutamente virtuosa, ma è anche un business, un guadagno, mentre prima era un costo. Quando c’è un business, allora si sviluppa anche un interesse della criminalità, non necessariamente di stampo mafioso». Con queste parole Alessandro Bratti, presidente della Commissione bicamerale d’Inchiesta sul ciclo dei rifiuti, ha voluto sintetizzare la comprensione e il ruolo che l’organo da lui presieduto hanno raggiunto … Continua a leggere Illeciti e monopoli: il ciclo dei rifiuti nei lavori della “Ecomafie”

Veicoli a fine vita: allarme per le nuove norme sull’esportazione

Smontaggio illegale di pezzi di ricambio ed esportazione fuorilegge di veicoli usati, allontanamento dai target europei di recupero e gravi ricadute economiche ed occupazionali  per l’intera filiera delle autodemolizioni. Uno scenario catastrofico quello che, secondo gli operatori del comparto italiano del riciclo dei veicoli a fine vita, potrebbe prendere forma se la modifica all’articolo 103 del Codice della Strada, contenuta in uno schema di decreto legislativo in discussione … Continua a leggere Veicoli a fine vita: allarme per le nuove norme sull’esportazione

Ecoreati: “inquinamento ambientale” è la fattispecie più contestata

«La legge 22 maggio 2015, n. 68 è frutto di un lavoro parlamentare ampio e approfondito: la sua prima fase di attuazione conferma la complessità ma anche le potenzialità del complesso normativo che ad esito di quel lavoro è stato prodotto». Così scrive la Commissione bicamerale d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti nella relazione sulla verifica dell’attuazione della cosiddetta legge “ecoreati”, che a maggio del 2015, dopo un … Continua a leggere Ecoreati: “inquinamento ambientale” è la fattispecie più contestata

montecitorio

Il Milleproroghe sarà legge: sul Sistri nessuna novità

Dopo l’esame del Senato, con 337 sì e 187 no passa la questione di fiducia per il decreto-legge 244 del 30 dicembre 2016  che sarà votato domani alla Camera dei Deputati, meglio noto con l’appellativo di “decreto Milleproroghe”. La prima lettura della Camera Alta ha introdotto una serie di modifiche anche all’articolo 12 (che il passaggio da Palazzo Madama ha rinominato “Proroga di termini in materia di ambiente … Continua a leggere Il Milleproroghe sarà legge: sul Sistri nessuna novità

sistri

Sistri 2017: cosa è scritto nel Milleproroghe

Non oltre il 31 dicembre 2017. Il Milleproroghe di quest’anno sembra intenzionato a fissare un termine più che mai inderogabile per l’entrata in vigore del Sistri a pieno regime con tanto di sanzioni operative che mandino in soffitta il “doppio binario”, e quindi tutti i registri e formulari cartacei. Un film già visto troppe volte perché la formula scelta basti ad instillare fiducia (o timore, … Continua a leggere Sistri 2017: cosa è scritto nel Milleproroghe

Milleproroghe: sanzioni Sistri slittano al 2018

Quarta proroga per il Sistri: senza il rinnovo della moratoria all’entrata in vigore del sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti e alle relative sanzioni, dal primo gennaio sarebbe venuto meno il doppio sistema di registrazione (cartaceo e informatizzato) per i rifiuti speciali pericolosi e sarebbero scattate le (salatissime) multe per chi non si adegua. Ma il temuto colpo di scena non c’è stato e tra … Continua a leggere Milleproroghe: sanzioni Sistri slittano al 2018

terzoni

Sistri 2017, spunta interrogazione al Ministero

Dopo la lettera di associazioni e consorzi di imprese al Ministero dell’Ambiente, dopo che l’appello è stato ribadito dalla CNA e dopo che Ricicla.tv ha dato ulteriore eco alla voce delle aziende del comparto rifiuti, gli interrogativi sul destino del Sistri arrivano in Parlamento. Mercoledì 21 dicembre, infatti, è stata Patrizia Terzoni, deputata del Movimento 5 Stelle che già un anno fa si era interessata … Continua a leggere Sistri 2017, spunta interrogazione al Ministero

PA, Stop Riforma: a rischio Authority Rifiuti e TU Servizi Locali

Doccia fredda per il Governo, che invoca semplificazioni per uscire da una “palude” burocratica “opprimente” per il Paese. Manna dal cielo per le opposizioni, all’attacco sulla competenza del legislatore. La bocciatura data dalla Corte Costituzionale alla legge delega Madia sulla riforma della pubblica amministrazione ha avuto l’effetto della proverbiale benzina sul fuoco per il dibattito sul referendum costituzionale del 4 dicembre, con lo schieramento per il SI che rilancia l’esigenza di rivedere i rapporti Stato-Regioni e quello per … Continua a leggere PA, Stop Riforma: a rischio Authority Rifiuti e TU Servizi Locali

Amianto, incontro a Montecitorio: «Intervenire subito sui ritardi»

40 milioni di tonnellate di amianto da smaltire, 9 regioni su 20 non hanno siti di smaltimento adatti, gli illeciti ambientali in questo settore si moltiplicano: l’Italia non solo ancora importa amianto, ma addirittura ancora lo produce. «Non dobbiamo temere di affrontare il problema attraverso soluzioni tecnologicamente innovative e norme che tengano conto dello stato dei fatti». Così l’Onorevole Alberto Zolezzi, M5S, componente della Commissione … Continua a leggere Amianto, incontro a Montecitorio: «Intervenire subito sui ritardi»

fortini ecomafie

Fortini alla Ecomafie: «A Roma non esiste un ciclo dei rifiuti»

«Primo: il ciclo integrato dei rifiuti urbani di Roma Capitale non c’è, non esiste. Secondo: Ama ha attraversato turbolenze gravi, ha tentato di rialzarsi ma è claudicante e con forti rischi di “inquinamento” esterno. Terzo: questa amministrazione comunale è esposta a forti rischi di condizionamento da parte di soggetti terzi». Così Daniele Fortini, dimissionario ad di Ama, apre la sua audizione fiume in Commissione bicamerale … Continua a leggere Fortini alla Ecomafie: «A Roma non esiste un ciclo dei rifiuti»