• Rifiuti tessili, Consiglio Ue: eco-contributo anche sul ‘second hand’
    Il Consiglio ambiente dell’Ue ha raggiunto l’intesa sulla revisione della direttiva quadro rifiuti. Via libera all’introduzione dei regimi di responsabilità estesa del produttore per i rifiuti tessili e di abbigliamento, con la proposta di chiedere il versamento di un eco-contributo anche agli operatori commerciali del ‘second hand’ e alle imprese sociali

Il focus

  • Rifiuti urbani, transizione frenata da poca concorrenza e frammentazione
    Per ridurre i gap tra nord e sud, e allineare l’Italia agli obiettivi europei di circolarità nella gestione dei rifiuti urbani servono più concorrenza e meno frammentazione, spiegano le aziende intervenute al Green Med Expo & Symposium di Napoli. Ma secondo Assoambiente e Utilitalia sul mercato dei servizi locali restano ancora tanti gli affidamenti diretti (91,7%) e i contratti per un singolo comune (87%)

  • Rifiuti tessili, i riciclatori: “EPR per il second hand è colpo fatale per il settore”
    La federazione delle imprese europee del riciclo EURIC boccia la proposta del Consiglio Ue di estendere i futuri sistemi di responsabilità estesa del produttore per tessili e abbigliamento anche agli operatori commerciali del ‘second hand’ e alle imprese sociali. “Sarebbe un colpo fatale per il settore”, dice la presidente di EURIC Textiles Mariska Boer


Ativador Windows Baixar Ativador Window 7 KMS Pico mx player for pc freefire pc Snaptube PC gratis