Demolizione, accordo europeo tra operatori in vista del nuovo regolamento

Accordo Italia-Portogallo-Spagna per una rappresentanza europea più forte in vista del nuovo regolamento sulla filiera dei veicoli a fine vita. Le associazioni dei demolitori di autoveicoli dei tre Paesi hanno siglato un’intesa a tutela del futuro del settore, per un dialogo più incisivo con la nuova Commissione. Il presidente di ADA Anselmo Calò: "Presenteremo emendamenti congiunti e faremo leva sulle delegazioni parlamentari"

Porte aperte al termovalorizzatore di Filago

Nuova tappa di Impianti Aperti on the Road: il termovalorizzatore di Filago apre i cancelli ad istituzioni e addetti ai lavori. Il 19 giugno sono previste visite guidate al più ...Leggi

Tessile, i riciclatori europei dicono no alla modifica della Convenzione di Basilea

L'allarme di EuRIC Textiles sulla proposta di emendamento della Convenzione di Basilea avanzata da Francia, Svezia e Danimarca per irrigidire i controlli sull'export di rifiuti tessili e abiti usatie proposte ...Leggi

Veicoli a fine vita, all’ADA Event focus sull’innovazione

Il 25 maggio è in programma l’ADA Event: focus sugli scenari futuri di un settore, pilastro dell’economia circolare, che ogni anno gestisce oltre 1 mln di tonnellate di rifiuti e che si appresta ad essere rivoluzionato da una nuova normativa europea

Rifiuti, ‘Impianti Aperti’ fa tappa a Viterbo

il polo impiantistico di gestione rifiuti di Viterbo apre i cancelli a studenti e cittadinanza. Il 16 e 17 maggio in programma visite guidate all’impianto di trattamento e recupero dei ...Leggi

Rifiuti, Assoambiente lancia l’allarme: “No a interventi demolitivi sulla regolazione”

È allarme per le proposte di emendamento al decreto 'superbonus' che puntano a demolire le competenze di ARERA in materia di regolazione del settore rifiuti. Assoambiente: "Servono linee guida e ...Leggi

IPSOS: Italia primo paese G7 a chiedere più impegno sul cambiamento climatico

Secondo una ricerca di IPSOS, tra i cittadini dei paesi del G7 gli italiani sono quelli più convinti che si debbano aumentare gli sforzi per arginare la crisi climatica. Nel frattempo, però, cresce anche lo scetticismo nei confronti delle politiche di sostenibilità

Rifiuti tessili urbani: l’appello di UNIRAU e ARIU: “Accelerare norme europee”

Costi in aumento e mercati di sbocco in contrazione anche a causa delle tensioni del quadro geopolitico: la filiera italiana della valorizzazione dei rifiuti tessili urbani rischia di bloccarsi. L'appello ...Leggi

Carta, numeri da record per la Paper Week di Comieco

Oltre 60mila cittadini coinvolti, più di 200 eventi e 100 strutture industriali 'a porte aperte': sono i numeri da record della Paper Week, la settimana di formazione e informazione organizzata ...Leggi

“Impianti aperti” fa tappa al polo impiantistico di Orvieto Ambiente

Dal riciclo della frazione organica alla discarica controllata: il tour di "Impianti Aperti on the Road" fa tappa al polo impiantistico di Orvieto Ambiente. Un'occasione per promuovere "una cultura consapevole della gestione dei rifiuti", spiega Chiara Leboffe di Assoambiente