pfu campo basket

Educazione ambientale, al via il progetto formativo sul corretto riciclo di PFU

Grazie al progetto ‘Per un corretto riciclo degli Pneumatici Fuori Uso’ gli studenti delle scuole lombarde diventeranno i protagonisti dell’economia circolare. Un innovativo campo in gomma riciclata per il basket 3×3 sarà il premio donato da Ecopneus alla scuola che realizzerà il miglior video per spiegare il corretto recupero di pneumatici a fine vita

Buone pratiche ambientali, sostenibilità e riciclo dei PFU: sono questi i temi al centro del percorso formativo intrapreso dagli studenti delle scuole lombarde, che grazie al progetto ‘Per un corretto riciclo degli Pneumatici Fuori Uso’ diventeranno i protagonisti dell’economia circolare. Promosso da Ecopneus, società senza scopo di lucro principale operatore della gestione dei pneumatici fuori uso in Italia, in collaborazione con Legambiente, il percorso formativo sarà l’occasione per approfondire il processo di riciclo dei PFU trasformati in gomma riciclata, materiale prezioso per realizzare prodotti e oggetti ecosostenibili per la vita di ogni giorno, come superfici sportive, campi da calcio, isolanti acustici, arredi urbani, asfalti silenziosi, sicuri e duraturi e molto altro.

“Formare oggi le nuove generazioni sui temi ambientali è indispensabile per realizzare una società migliore domani. Questo importante progetto formativo sviluppato con Legambiente, va in questa direzione. Informare, sensibilizzare e coinvolgere è come piantare un seme e contribuire a far fiorire nei ragazzi una cultura della sostenibilità, del rispetto per l’ambiente e del riciclo. Per farlo abbiamo deciso di mostrare ai giovani i benefici derivanti dalla corretta gestione dei pneumatici fuori uso” ha dichiarato Federico Dossena, Direttore Generale di Ecopneus.

Insieme ai docenti e guidati dagli educatori di Legambiente, alla fine del percorso formativo gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia potranno dare libero sfogo alla propria creatività con la realizzazione di un filmato di massimo 2 minuti per lanciare un messaggio positivo sull’importanza di acquistare sempre legalmente gli pneumatici nuovi e sulla corretta gestione di quelli a fine vita, così da scongiurare ogni potenziale rischio ambientale e valorizzando un prezioso materiale come la gomma da riciclo, dai tanti vantaggi e possibilità di impiego.

“La transizione ecologica è oggi al centro anche della sfida educativa. Per la nostra associazione la collaborazione con le scuole nell’educazione ambientale è un impegno continuo, perché crediamo nell’importanza di formare cittadini consapevoli e rispettosi. Infatti, spesso sono proprio i ragazzi che, con il loro entusiasmo, si fanno portavoce verso amici e parenti di stili di vita sostenibili appresi a scuola. Ciò che un tempo era considerato un rifiuto, un problema, oggi se gestito attraverso la giusta filiera del riciclo, può divenire una risorsa preziosa, un’opportunità di seconda vita per i materiali, creando nuovi oggetti o come nel caso degli pneumatici aiutando a rigenerare spazi di socialità e condivisione” hanno dichiarato la Vicepresidente nazionale Vanessa Pallucchi e la Presidente di Legambiente Lombardia Barbara Meggetto.

Gli elaborati in concorso saranno valutati da una giuria di esperti composta da rappresentanti del Ministero dell’Istruzione, il Ministero per la Transizione Ecologica, Legambiente ed Ecopneus. La classe vincitrice riceverà in dono da Ecopneus un innovativo campo da basket 3×3 Tyrefield, realizzato con la gomma riciclata dei pneumatici fuori uso. I video in gara, selezionati dalla giuria di esperti, saranno visibili sulla pagina Facebook di Legambiente Scuola Formazione, dove sarà possibile votare il preferito. ll filmato che riceverà più like sarà premiato e la scuola che lo ha realizzato riceverà elementi di arredo in gomma riciclata per l’area scolastica.

Un ambizioso progetto formativo che dal 2013 ha già coinvolto oltre 10mila studenti in tutta Italia. La Lombardia è la decima regione nella quale è approdato il progetto. In questi anni, incontri ed eventi tematici, attività didattiche e visite agli impianti di riciclo sul proprio territorio hanno permesso di mostrare ai ragazzi il risultato concreto della gestione di un materiale che acquista nuova vita in prodotti e idee ecosostenibili, come le superfici da gioco in gomma riciclata Tyrefield, premio di questo contest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *