SISTRI: La Campania dice ‘no’ – TG del 29 ottobre 2015


In questa edizione:

SISTRI: LA CAMPANIA DICE ‘NO’

Le società di gestione dei rifiuti solidi urbani in Campania scrivono al ministro dell’Ambiente chiedendo la sospensione dell’obbligatorietà del Sistri per gli rsu. “Il sistema è inadeguato – dicono – si rischia lo stop della raccolta”. Intervista esclusiva a Paolo Stanganelli, responsabile ricerca e sviluppo della municipalizzata partenopea Asia

ACQUE REFLUE: UE PREPARA NUOVE SANZIONI

Potrebbe arrivare già a dicembre la nuova condanna della Corte di Giustizia europea per i ritardi nell’adeguamento delle reti fognarie in 88 agglomerati urbani. Sarebbe la seconda sentenza nell’ambito della stessa procedura d’infrazione e quindi farebbe scattare nuove, pesantissime sanzioni. Un esito che appare ormai quasi scontato

“PRODUTTORE” E “DEPOSITO TEMPORANEO” DI RIFIUTI: LE NUOVE DEFINIZIONI

Nuovo appuntamento con Ricicla Lex, la rubrica di Ricicla Tv dedicata agli aggiornamenti in materia di normative ambientali. Tiziana Cefis, responsabile della formazione per lo studio Amb analizzerà le nuove definizioni di “produttore” e “deposito temporaneo” di rifiuti introdotte dalle recenti modifiche alla normativa nazionale

ANCI-CONAI: L’ITALIA DEL RICICLO CORRE A RITMI EUROPEI

Cresce del 40% il numero dei Comuni che hanno già superato l’obiettivo europeo fissato al 2020 del 50% di rifiuti avviati a riciclo. Il dato emerge dal rapporto “Le Circular City 2014” che incrocia i dati dell’Anci, Associazione Comuni Italiani, e del Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi

Nessun commento

Commenta

Realizzato da