Green Symposium, martedì la conferenza stampa di presentazione

Torna il Green Symposium: progettare una ‘Sud economy circolare’ nel solco del Green Deal europeo e all’alba dell’appuntamento con i fondi del Pnrr. Martedì la conferenza stampa di presentazione presso la sala Caduti di Nassirya del Consiglio Regionale della Campania

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza come acceleratore dei processi di transizione ecologica e digitale, ma anche come occasione irripetibile per colmare i divari tra le regioni del Nord e quelle del Centro-Sud nell’ottica di uno sviluppo verde e inclusivo. Saranno questi i temi al centro della seconda edizione del Green Symposium, in programma a Napoli dal 15 al 17 settembre 2021. Promossa da Ricicla.tv e Conai con il supporto del board scientifico di Ecomondo, la manifestazione sarà presentata martedì nel corso di una conferenza stampa in programma a partire dalle 10:30 presso la sala Caduti di Nassirya del Consiglio Regionale della Campania, isola F13 del Centro Direzionale di Napoli.

Tre giorni di eventi dedicati al mondo della green e circular economy, dalla gestione dei rifiuti alla depurazione delle acque passando per la bonifica dei siti contaminati: anche quest’anno il Green Symposium propone appuntamenti di formazione e consulenza, con la presenza di relatori di spicco del mondo scientifico, industriale e politico del nostro Paese. Trasmesso in diretta da uno studio televisivo allestito ad hoc presso il Museo Ferroviario di Pietrarsa, a Portici in provincia di Napoli, l’evento si pone per il secondo anno consecutivo come luogo permanente di dibattito pubblico, con l’obiettivo di mettere in rete le migliori esperienze e competenze sui temi della transizione ecologica. Una autentica ‘call to action’ in vista dell’appuntamento con la fase esecutiva del Pnrr. “A due passi dal tracciato della prima ferrovia d’Italia – spiega Monica D’Ambrosio, direttore di Ricicla.tv – il Green Symposium diventerà la stazione dalla quale progetteremo la ripartenza delle regioni del Mezzogiorno, nel segno di una ‘Sud economy circolare‘ che sappia fare dei ritardi strutturali e infrastrutturali su temi chiave come la gestione dei rifiuti o il trattamento delle acque reflue un’occasione di rilancio economico e occupazionale – aggiunge – nel solco tracciato dal governo con il Pnrr e dall’Europa con il Green Deal“.

Alla conferenza stampa di martedì parteciperanno il presidente di Conai Luca Ruini, Il brand manager di Ecomondo Mauro delle Fratte, uno dei partner istituzionali della manifestazione, il Commissario di governo per le bonifiche Giuseppe Vadalà, il direttore di Ricicla.tv Monica D’Ambrosio. Saluteranno la stampa Il presidente del Consiglio regionale Gennaro Oliviero e l’assessore regionale all’ambiente Fulvio Bonavitacola. L’incontro è aperto a tutti previa registrazione all’indirizzo segreteria@greensymposium.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *