Ecotyre: «Cala abbandono di pfu ma serve sostegno al mercato del riciclo»


RIMINI. Raccogliere ed avviare a corretto recupero gli pneumatici fuori uso abbandonati.’ Questo l’obiettivo di PFU Zero, il progetto di EcoTyre per la mappatura dei depositi abbandonati di pfu, i cui risultati sono stati presentati nella cornice di Ecomondo 2015. L’’iniziativa patrocinata dal Ministero dell’Ambiente ha l’obiettivo di individuare situazioni di abbandono di pfu, attraverso le segnalazioni di enti locali, associazioni e cittadini. È possibile segnalare un deposito abbandonato di PFU, collegandosi al sito internet dedicato (www.pfuzero.ecotyre.it): EcoTyre valuta ogni segnalazione, coordinandosi con gli enti locali per gli interventi di raccolta. PFU Zero ha già permesso di raccogliere oltre un milione di pneumatici attraverso più di 60 interventi in 11 Regioni italiane: essendo il consorzio basato a Vinovo, in provincia di Torino, non sorprende che sia stato il Piemonte (con 32 operazioni) la regione più coinvolta nell’’iniziativa, ma l’esperienza consolidata nella gestione dei “materiali di ritorno” ha permesso ad Ecotyre di raggiungere in maniera capillare il territorio nazionale svolgendo ovunque la sua attività. A partire dalle regioni meridionali, tra cui degne di nota sono la Sicilia (con 7 operazioni) e la Campania (4). Gli interventi eseguiti da EcoTyre nell’’ambito del progetto sono svolti in modalità totalmente gratuita e senza alcun costo per le amministrazioni locali. “PFU Zero” assicura non solo il ritiro dei pneumatici abbandonati, ma anche l’avvio degli stessi a corretto recupero. Gli PFU, infatti, rappresentano una vera e propria risorsa perché grazie alle nuove tecniche possono essere riciclati al 100%. La maggior parte degli pneumatici viene triturata per produrre “granulato di gomma” utilizzabile per esempio nei fondi stradali o nelle pavimentazioni sportive, mentre ciò che non riesce ad essere veicolato al riciclo è destinato a recupero energetico. «Per effetto della rete di raccolta messa a punto, gli abbandoni si stanno riducendo – ha detto al microfono di Ricicla Tv Enrico Ambrogio, presidente di EcoTyre – il riciclo dei pfu è in crescita ma servono misure come il ‘green procurement’ per aumentare l’impiego di materia riciclata».

Nessun commento

Commenta

Realizzato da