Economia circolare, Assosele e Univetro firmano patto per l’ambiente


vetro

Assosele ed Univetro, le due associazioni di imprese industriali più rappresentative a livello nazionale per il trattamento e riciclo dei rifiuti da imballaggi nei rispettivi comparti di plastica e vetro, hanno concordato iniziative comuni per la definizione di politiche ambientali ed industriali.

Tale accordo si muove nell’ottica di un sempre maggior impegni delle due Associazioni per l’attuazione dei criteri dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale, attraverso l’incremento e miglioramento della capacità industriale del settore.

I rapporti istituzionali, i nuovi standard produttivi ed il miglioramento della qualità dei materiali, nonché un più profondo impegno nella sensibilizzazione della pubblica opinione sulle tematiche del riciclo e sull’effettivo ruolo svolto dalle imprese associate, impongono sinergie ed impegno comune.

In tale ottica le due associazioni hanno ritenuto, visto il proficuo impegno comune, di presentare liste unitarie per il rinnovo dei Consigli di Amministrazione di Ricrea e Cial, due dei Consorzi di filiera del riciclo degli imballaggi, onde essere portatrici, nell’ambito della governance di tali Enti, delle comuni istanze della categoria.

Nessun commento

Commenta

Realizzato da