images

Economia circolare: Itelyum acquisisce Intereco

Milano, 8 luglio 2020 – Itelyum, leader nazionale e player internazionale nella gestione, riciclo e valorizzazione dei rifiuti industriali perfeziona, ampliando ulteriormente la propria presenza geografica, il closing per l’acquisizione di Intereco.

Con le varie acquisizioni già finalizzate, il gruppo ormai gestisce oltre 1 milione di tonnellate di rifiuti speciali, generando ricavi per complessivi 340 milioni di euro, con oltre 600 dipendenti e più di 20 siti operativi.

Intereco, società ubicata a Fiorano Modenese, costituisce,da oltre 20 anni, una realtà di riferimento all’interno del distretto ceramico di Sassuolo ed in generale delle aziende industriali emiliano-romagnole. Con due impianti di stoccaggio e trattamento e una flotta di oltre 20 mezzi, l’azienda si occupa di riciclo e valorizzazione di scarti industriali speciali, pericolosi e non.

“Un ulteriore passo in avanti – commenta Marco Codognola, CEO di Itelyum -a supporto di un sistema produttivo sostenibile. Raggiungiamo non solo quote di mercato più ampie, ma possiamo offrire soluzioni ambientali ottimali per il settore dell’economia circolare. La strategia e le priorità proposte per il Green New Deal europeo e il nuovo piano d’azione per l’economia circolare, che si concentrano sull’utilizzo di fonti sostenibili soprattutto nelle industrie ad elevato consumo di risorse, richiedono soluzioni eco-innovative e prodotti, processi e servizi efficienti al fine di attivare un efficace “metabolismo” del rifiuto. Come Itelyum continueremo nella nostra mission di coltivare sinergie e professionalità per dare il giusto sostegno allo sviluppo dell’industria sostenibile”.

Nessun commento

Commenta

Realizzato da