Pile e accumulatori: il progetto di microraccolta ANCI-CDCNPA


pile_accumulatori

Un progetto speciale per incentivare e supportare la raccolta di pile e accumulatori portatili in tutti i Comuni italiani: l’Anci e il CDCNPA hanno pubblicato un avviso rivolto a tutte le amministrazioni per annunciare la proroga della possibilità di realizzare attività straordinarie di microraccolta nei territori. Il progetto prevede, come si legge nell’annuncio, delle “giornate speciali di raccolta” per sensibilizzare e coinvolgere la cittadinanza a partire dalle stesse amministrazioni comunali e dalle imprese di raccolta locali, fino alla partecipazione delle scuole.

L’avviso, pubblicato lo scorso 8 giugno sui sui portali web del CDCNPA , di ANCI e di Ancitel Energia e Ambiente, con la relativa documentazione necessaria da compilare, estende la possibilità di aderire al progetto fino alle ore 17 del prossimo 12 luglio. Si tratta di un’iniziativa che denota l’impegno congiunto di ANCI e CDCNPA a diffondere le migliori pratiche di raccolta e di fare un concreto sforzo sul fronte della comunicazione e dell’educazione ambientale per una categoria di rifiuto che troppo spesso continua a finire nell’indifferenziato promuovendo delle attività di raccolta che poi le imprese di gestione rifiuti e le amministrazioni locali dovranno impegnarsi a mettere a sistema rendendole continuative anche dopo la conclusione del progetto.

Le amministrazioni interessate dovranno compilare un modello di domanda per iscriversi ed una scheda tecnica per descrivere l’idea per la quale richiedono il supporto del Consorzio, come ad esempio sistemi innovativi per il porta a porta delle batterie, centri di raccolta mobile e iniziative di raccolta in punti ad alta frequentazione. Le categorie di progetto sono cinque e sono suddivise in base alla popolazione dei comuni (singoli o associati) beneficiari: si va dalla categoria 1 al di sotto dei 6mila abitanti, alla categoria 5, al di sopra dei 100mila abitanti. Ad ogni categoria di comune partecipante sarà messo a disposizione un kit informativo sostanzialmente costituito da materiale pubblicitario e gadget da distribuire a cittadini (adesivi, pieghevoli, ecc.) in quantità chiaramente proporzionale alla cittadinanza, e a seconda delle dimensioni del comune si organizzerà una giornata-evento di raccolta in piazza (per i comuni fino a 50mila abitanti), o alternativamente, per i comuni con più abitanti, una conferenza stampa.

Per richieste di informazioni e chiarimenti rispetto all’annuncio è attivo un numero dedicato presso la Segreteria Tecnica 0668307034, attivo dal lunedì al venerdì nei giorni feriali dalle ore 9:30 alle ore 13:30 e dalle 14:30 alle 17:30 ed un indirizzo e mail pile.accumulatori@ea.ancitel.it

Nessun commento

Commenta

Realizzato da