SAVORITI DI UNIRIMA NOMINATO RAPPRESENTANTE ALL’EUROPEAN PAPER RECYCLING COUNCIL


riciclo carta

Il vice presidente di Unirima, l’Unione Nazionale Imprese Recupero e Riciclo Maceri, l’ingegner Pio Savoriti è stato nominato quest’oggi dalla Confederazione delle Industrie Europee del Riciclaggio (EuRIC) come rappresentante presso l’European Paper Recycling Council.

“Per la prima volta un italiano del nostro storico comparto industriale siede nel board di un’importante sede di rappresentanza del settore al livello europeo. La nomina di un giovane imprenditore italiano rappresenta un giusto riconoscimento al valore della filiera del recupero e del riciclo della carta del nostro Paese per l’economia comunitaria”, afferma Francesco Sicilia, direttore generale Unirima.

La nomina di Savoriti coincide con l’ingresso di ERPA, il ramo di EuRIC che rappresenta le associazioni ed il settore industriale europeo del recupero/riciclo della carta, all’interno della European Paper Recycling Council, il Consiglio europeo per il riciclaggio della carta (EPRC) istituito nel 2000 come iniziativa del settore per monitorare il raggiungimento degli obiettivi fissati nella dichiarazione europea sul riciclaggio della carta.

Pio Savoriti rappresenterà EuRIC/ERPA all’interno dell’EPRC assieme all’olandese Hans van de Nes (Presidente ERPA) e Julia Blees (Senior Policy Officer di EuRIC)

Mentre la pandemia di COVID-19 ha spostato le preoccupazioni sociali e di salute in cima all’agenda dell’UE, le istituzioni europee stanno già sviluppando un ambizioso programma per una ripresa verde. In un’economia circolare, gli approcci della catena del valore sono di particolare importanza per trovare le giuste soluzioni economiche. Per questo, la EPRC potrà sostenere l’Unione Europea nell’attuazione del piano d’azione per l’economia circolare e contribuire a raggiungere gli ambiziosi obiettivi fissati per il riciclaggio di vari flussi di rifiuti.

Nessun commento

Commenta

Realizzato da