ARPAC

Arpa Campania, Claudio Marro: «Realizzare impianti di trattamento rifiuti per combattere l’abbandono»

Controlli preventivi sui terreni agricoli e impianti di depurazione, sì a compostaggio per arginare la gestione illecita di rifiuti, ma serve una semplificazione amministrativa o strutture potenziate. L’intervista al direttore tecnico dell’Arpac, Claudio Marro Smaltimento illecito dei rifiuti, bonifica dei siti inquinati, trattamento delle acque reflue: sono questi i principali fronti dell’emergenza ambientale aperti in Campania – fronti sui quali lei lavora da sempre in prima linea. Qual … Continua a leggere Arpa Campania, Claudio Marro: «Realizzare impianti di trattamento rifiuti per combattere l’abbandono»

Terra dei fuochi

Terra dei fuochi, l’Iss conferma correlazione tra gestione illecita di rifiuti e tumori

Tumori a fegato, mammella e vescica, linfomi non Hodgkin, malformazioni congenite, leucemie, eccessi significativi di mortalità per il tumore del polmone, sono solo alcune delle gravissime conseguenze che possono derivare dalla gestione illecita dei rifiuti, in particolare da fenomeni di combustione incontrollata. A renderlo noto il rapporto realizzato grazie all’accordo stipulato nel giugno 2016 tra la Procura di Napoli Nord e l’Istituto Superiore di Sanità, che dopo quasi cinque anni conferma con … Continua a leggere Terra dei fuochi, l’Iss conferma correlazione tra gestione illecita di rifiuti e tumori

Dischetti plastica in mare

Rifiuti, in Italia oltre 112 tonnellate recuperate dal mare

Concluso dopo quattro anni il progetto Clean Sea Life: coinvolte oltre 170mila persone nelle attività di pulizia Bandiera blu a mezz’asta per il mare del golfo di Salerno. A distanza di tre anni ritorna l’incubo che ha generato il caos nel comune di Capaccio Paestum, coinvolgendo inevitabilmente l’intera Campania in quello che è stato definito il primo processo in Italia per lo sversamento di plastica … Continua a leggere Rifiuti, in Italia oltre 112 tonnellate recuperate dal mare

Ecomafia

Rapporto Ecomafia 2020: aumento dei reati ambientali del 23,1%

Ben 34.648 i reati ambientali censiti da Legambiente nel 2019, circa quattro ogni ora con un incremento nel 2019 del 23,1% rispetto all’anno precedente. I reati ambientali rappresentano una vera piaga per il nostro Paese, che anche quest’anno deve tirare le somme: ben 34.648 sono i reati accertati, circa quattro ogni ora con un incremento nel 2019 del 23,1% rispetto all’anno precedente. Queste le cifre … Continua a leggere Rapporto Ecomafia 2020: aumento dei reati ambientali del 23,1%

Roghi di rifiuti, Costa: “Rischio emergenza nazionale”

Un rischio di emergenza nazionale. Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha definito il fenomeno dei roghi di rifiuti da Nord a Sud del Paese. Numeri impressionanti, quelli emersi stamattina nel corso di un’audizione in commissione bicamerale sul ciclo rifiuti. “Negli ultimi anni – ha spiegato Costa – sono stati numerosi gli incendi avvenuti presso gli impianti di gestione del mondo dei rifiuti”. “La frequenza … Continua a leggere Roghi di rifiuti, Costa: “Rischio emergenza nazionale”

Terra dei Fuochi, Corte di Strasburgo processa l’Italia

“Con la cartella clinica di mia figlia ho partecipato personalmente al ricorso. Da anni tutti i vertici istituzionali conoscevano il rischio a cui la popolazione residente era esposta è nulla e stato mai fatto per impedire che ci ammalassimo. Oggi apprendiamo che l’Europa ci ha dato ragione, L Italia verrà processata e anziché esserne felici siamo a pezzi“. Queste sono le parole di Tina Zaccaria, mamma e presidente … Continua a leggere Terra dei Fuochi, Corte di Strasburgo processa l’Italia

Ancora roghi tra i rifiuti, fiamme in un impianto di Marcianise

Stamattina all’alba è andato in fiamme un capannone dell’azienda di rifiuti Lea a Marcianise, in provincia di Caserta. Sul posto sono intervenute sei squadre dei vigili del fuoco per domare l’incendio che ha colpito diverse tonnellate di rifiuti. L’azienda era stata posta sotto sequestro la scorsa estate perché, secondo la Procura, causava danni ambientali in quanto teneva ammassata una grande quantità di rifiuti che avrebbe invece dovuto … Continua a leggere Ancora roghi tra i rifiuti, fiamme in un impianto di Marcianise

Acque reflue, Ue multa l’Italia per la scarsa qualità del trattamento

Una multa da 25 milioni di euro, più 30 milioni in sanzioni per ogni sei mesi, fino a quando non sarà garantito il corretto trattamento delle acque reflue urbane in più di 70 centri abitati. Questa la stangata inflitta oggi dalla Corte di giustizia europea all’Italia per non essere riuscita a garantire che 74 agglomerati urbani fossero provvisti di reti fognarie o di sistemi di trattamento delle acque reflue urbane … Continua a leggere Acque reflue, Ue multa l’Italia per la scarsa qualità del trattamento

Commissione Ecomafie, approvata relazione: bonifiche, “navi dei veleni” e traffici internazionali

Emerge un quadro sconfortante dalla relazione territoriale sulla regione Campania e regione Toscana approvata oggi dalla commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, presieduta dall’onorevole Chiara Braga. Oggetto del rapporto sono le bonifiche nei siti di interesse nazionale, il fenomeno delle “navi dei veleni” e i traffici internazionali di rifiuti negli anni ’80 e ’90. E’ stata inoltre approvata la relazione conclusiva sull’attività svolta nella XVII legislatura.  “L’indagine … Continua a leggere Commissione Ecomafie, approvata relazione: bonifiche, “navi dei veleni” e traffici internazionali

Campania, bufera rifiuti: carenza di impianti e malaffare

Che siano fanghi da depurazione, ecoballe o scarti alimentari, poco cambia. Buona parte dei rifiuti generati ogni anno in Campania dev’essere caricata su camion e spedita altrove per mancanza di impianti. Tra differenziati e indifferenziati, ad esempio, nel 2016 un milione di tonnellate di rifiuti urbani è finito a trattamento in altre regioni o addirittura in altre nazioni. Per non parlare dei rifiuti speciali, quelli prodotti … Continua a leggere Campania, bufera rifiuti: carenza di impianti e malaffare