Napoli, concorso Asia: prove scritte al via dal 12 settembre

Si svolgeranno dal 12 al 30 settembre le prove scritte del concorso bandito dalla utility napoletana Asia per l’assunzione di 500 nuovi operatori da destinare alle attività di spazzamento e raccolta dei rifiuti. Più di 26mila le domande di partecipazione

Partirà il prossimo 12 settembre e si concluderà il 30 dello stesso mese il ciclo di dodici prove scritte indetto dalla municipalizzata napoletana dei rifiuti Asia per la selezione di 500 nuovi operatori ecologici da destinare alle attività di spazzamento e raccolta. Stando al calendario pubblicato oggi, le prove si svolgeranno nel padiglione 10 della Mostra d’Oltremare e saranno articolate in tre sessioni quotidiane (apertura dei varchi alle 8, alle 12 e alle 16). Più di 26mila le domande di partecipazione fatte pervenire alla utility nell’ambito del concorso bandito a fine giugno. “Si entra nella fase operativa della selezione – commenta l’amministratore unico Domenico Ruggiero – grazie al lavoro di tutta la squadra coordinata dal Rup e impegnata in una fase cruciale per il rilancio di Asia, nonostante la notevole mole di partecipanti saremo in grado di chiudere la selezione entro settembre e avviare entro ottobre tutte le verifiche per i candidati che entreranno in graduatoria“.

La prova scritta sarà svolta con modalità informatiche e sarà composta da cinquanta quesiti a risposta multipla nelle materie elencate nell’avviso di selezione. Il testo di ciascuna domanda, fa sapere Asia, è corredato da tre risposte predefinite tra le quali il candidato dovrà scegliere quella ritenuta corretta. Ogni candidato avrà a propria disposizione cinquanta minuti per completare la prova. Per il superamento della prova scritta i candidati dovranno ottenere una votazione di almeno 30/50. Il mancato superamento della prova scritta comporterà l’esclusione dalla fase successiva del concorso, quella della valutazione dei titoli. I risultati delle prove saranno pubblicati dopo la conclusione dell’ultima sessione nella sezione dedicata ai bandi di concorso del sito internet di Asia. Dalla graduatoria, chiarisce l’azienda, sarà data priorità ai primi duecento che concorreranno per l’apprendistato professionalizzante ai sensi dell’art. 14 del CCNL Servizi Ambientali Utilitalia al fine di dare spinta all’occupazione giovanile.

Le nuove assunzioni si inseriscono nel piano di consolidamento e rilancio di Asia messo a punto dalla governance della utility ambientale e dal Comune di Napoli: dall’elettrificazione del parco mezzi alla sperimentazione di sistemi innovativi di raccolta, passando per la realizzazione degli impianti di trattamento della frazione organica. All’impianto di Napoli est, per il quale la gara d’appalto è già in corso, si punta ad affiancarne un secondo al servizio della zona nord occidentale della città. Il progetto, dal valore di 30milioni di euro, è stato incluso nel pacchetto di undici proposte presentate in risposta ai bandi del Ministero della Transizione Ecologica per l’accesso ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La valutazione del dicastero è attesa entro il prossimo 30 settembre.


5 pensieri riguardo “Napoli, concorso Asia: prove scritte al via dal 12 settembre

  1. Vorrei sapere come fare a vedere i nomi dei prescelti per questo concorso…. Tutti i nominativi… Io ho consegnato domanda per questo bando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *