A Roma una mostra per valorizzare il recupero degli scarti dalle miniere urbane

‘Urban metal mining – visioni industriali dell’economia circolare’: alla Sapienza una rassegna fotografica per diffondere la cultura del riciclo dei rottami come alternativa sostenibile allo sfruttamento delle materie prime estratte dai giacimenti minerari Continua a leggere A Roma una mostra per valorizzare il recupero degli scarti dalle miniere urbane

Arpacal laboratori

Inaugurati i nuovi locali del laboratorio chimico del Dipartimento Arpacal di Catanzaro

Ritornano in piena attività i locali del laboratorio chimico del Dipartimento Arpacal di Catanzaro. Laporta: “Riteniamo strategico dotare le agenzie regionali di un sistema di infrastrutture laboratoristiche che rendano incisive le operazioni di controllo e monitoraggio sul territorio” Continua a leggere Inaugurati i nuovi locali del laboratorio chimico del Dipartimento Arpacal di Catanzaro

Pavimenti per bioedilizia

Dal riciclo degli scarti di acciaio e vetro a pavimentazioni green: ecco la proposta di una startup

Recuperare e trasformare gli scarti del vetro, delle lavorazioni ceramiche, delle acciaierie, dei PFU in innovativi pavimenti per la bioedilizia, attraverso un processo produttivo a basso impatto ambientale: è questa l’idea di quattro giovani reggiani che hanno fatto della circolarità la propria mission Continua a leggere Dal riciclo degli scarti di acciaio e vetro a pavimentazioni green: ecco la proposta di una startup

FILI PARI

Dagli scarti del marmo a impermeabili di tendenza per una moda sempre più green

Un progetto d’avanguardia unisce due eccellenze del made in Italy, il settore tessile e quello lapideo: così dalla startup milanese Fili Pari nasce Marm/More, il primo tessuto che ricicla la polvere di marmo per farne capispalla antivento, resistenti e soprattutto sostenibili Continua a leggere Dagli scarti del marmo a impermeabili di tendenza per una moda sempre più green

Batterie recupero

Con AraBat il recupero delle batterie a fine vita passa attraverso gli scarti degli agrumi

In Puglia una startup estrae litio, cobalto, nichel e manganese dalle batterie esauste grazie all’utilizzo di acidi a basso impatto ambientale di cui sono ricche le bucce delle arance. Nacchiero: “Siamo alla ricerca di nuove partnership e investitori pronti a sviluppare questo progetto rivoluzionario per la crescita sostenibile del Paese” Continua a leggere Con AraBat il recupero delle batterie a fine vita passa attraverso gli scarti degli agrumi